Verificare auto usata, oggi è più facile con il nostro servizio del tutto gratuito
GIU 23

Il servizio gratuito per scoprire se la macchina che vuoi acquistare è un usato sicuro.

23 giugno 2018
Se devi acquistare un’auto usata prima devi accertarti che sia un usato sicuro. Sei sicuramente al corrente che in questo settore, purtroppo, le truffe sono in costante aumento. Da diversi mesi, infatti, si parla di truffa dei chilometri scalati, per citare quella più comune, ma non di certo l’unica. E tu come puoi fare per difenderti da questi raggiri se hai bisogno di acquistare un’auto usata? Avere un buon occhio esperto non basta, e non basta nemmeno essere scaltri, occorre avere certezze, e le uniche certezze te le può dare una certificazione di Certificauto. Oggi puoi verificare l’auto usata anche con il nuovo servizio di controllo del tutto gratuito che ti permette di sapere se l’auto è certificata o meno. 

Banner

Verificare l’auto usata è più facile grazie al nostro nuovo servizio gratuito

Oggi per fortuna farsi un’idea dell’auto usata che vuoi comprare è un po’ più semplice. Ci sono infatti dei servizi che ti permettono di scoprire notizie interessanti solamente digitando la targa del mezzo. Il portale dell’automobilista, per esempio, offre un servizio molto facile da utilizzare per controllare se l’auto è stata revisionata regolarmente

Si tratta di un form dove si deve scegliere, da un menù a tendina, se si tratta di un motoveicolo o di un autoveicolo, dopo di che si inserisce il numero di targa e si da l’avvio alla ricerca. Basta attendere qualche secondo per ottenere il risultato che ti dirà se l’auto di cui hai inserito la targa è in regola o meno con l’ultima revisione. 

Questo servizio è particolarmente interessante dato che permette di fare alcune considerazioni sull’auto. Se è stata revisionata è possibile che tutto sia in regola, diciamo che è un punto a suo favore, se invece non è in regola è un primo passo per andare avanti con le indagini. 

Il servizio gratuito che ti dice se il tuo è un usato sicuro

Per avere un’idea ancora più completa sulla tua auto, oggi è nato un nuovo servizio gratuito che trovi sul portale di Certificauto. Nella pagina dedicata al servizio di verifica dell’auto usata trovi un form, qui non devi fare altro che inserire il numero di targa, dare l’avvio alla ricerca e in pochissimi istanti potrai sapere se l’auto che vuoi comprare è stata già sottoposta a una nostra certificazione.

Se il risultato è positivo, significa che l’auto ha un Certificauto, quindi che è stata sottoposta a una lunga serie di test atti a rilevare le sue reali condizioni, quindi puoi procedere tranquillamente con l’acquisto, hai la certezza di avere tra le mani un’auto sicura, senza trucchi e senza inganni. 

Se l’auto della quale hai inserito la targa non è ancora stata certificata non significa che devi abbandonare la trattativa perché si tratta di una truffa, semplicemente il venditore non l’ha ancora sottoposta a una certificazione con Certificauto. A questo punto puoi essere tu stesso a chiedergli di sottoporla ai nostri test in modo da procedere serenamente con la trattativa.

Come abbiamo detto prima, per quanto si possa controllare scrupolosamente un’auto usata, è difficilissimo riuscire a scoprire alcune truffe davvero ben architettate, come quella dei chilometri scalati, una sorta di restyling del contachilometri a cui vengono sottratti un bel po’ di km in modo da far sembrare l’auto più nuova e venderla a un prezzo maggiore, peccato però che l’usura delle sue componenti sia quella reale, con tutti i rischi che ne conseguono. 

Se il venditore non vuole certificare l’auto

Se il venditore, che sia un privato o un concessionario, si rifiuta di sottoporre l’auto a certificazione, puoi anche cominciare a dubitare della sua trasparenza. Infatti, non è detto che debba essere lui a pagare il costo della certificazione, puoi farlo tu, o potete dividere se si trova un accordo, quello che è certo è che se si mostra titubante, qualcosa non va, sospetta prima che sia troppo tardi

Può essere anche che l’auto abbia tutti i chilometri a posto, ma che sia stata sottoposta a un fermo amministrativo, e questo, forse, è ancora peggio. In questo caso, infatti, la tua auto appena acquistata sarà un acquisto inutile perché non potrai utilizzarla. In buona sostanza, se c’è un fermo amministrativo l’auto viene bloccata fino a quando non viene pagato il corrispettivo richiesto per cui è stata sottoposta a fermo. 

In poche parole, dovrai accollarti tu questo onere e questa spesa, diversamente l’auto deve restare nel garage e tu ti trovi senza niente.
 
Per una compravendita sicura

In definitiva, se devi acquistare un’auto usata oggi hai a disposizione diversi strumenti che ti permettono di evitare le truffe, dal portale dell’automobilista, dove puoi verificare lo stato dell’ultima revisione, e da quello di Certificauto, dove invece puoi sapere, senza doverti recare di persona in un’officina autorizzata, se l’auto è già stata sottoposta a un Certificauto.
 
Banner

Ricorda che certificare l’auto è l’unico modo davvero sicuro per conoscere le sue reali condizioni, se sia stata incidentata o se i chilometri non sono quelli reali. Rischiare di cadere in una truffa non ha senso se oggi ci sono diversi mezzi per evitarlo. Richiedi subito il Certificauto dell’auto che vuoi comprare, costa meno di un caffè al giorno per due mesi, e hai un usato garantito!

NEWS RECENTI

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI