Le auto più innovative sul mercato, quali sono i marchi e i modelli che ci conquisteranno nel 2019?
DIC 14

Le auto più innovative sul mercato

14 dicembre 2018
A che punto siamo con la tecnologia per quanto riguarda le auto? Molto molto avanti, al punto da sembrare dentro a un film di fantascienza, di quelli in cui si vedevano auto fluttuare a mezz'aria, incrociandosi in funamboliche acrobazie e, con un’inquadratura in primo piano, si constatava che erano senza conducente! Ebbene, non siamo molto lontani da quelle immagini. Vediamo allora quali sono le auto più innovative sul mercato e quali sono le tecnologie e i comfort che propongono.

Banner

Le auto più innovative sul mercato

Le nuove tecnologie promettono di lasciarci a bocca aperta, ma quando vengono applicate al settore automobilistico le cose si fanno ancora più interessanti. Numerosi sono stati gli appassionati di automotive tra gli stand della fiera dell’elettronica di Las Vegas, uno fra i tanti appuntamenti con le nuove tecnologie del settore automobilistico. 

I nuovi modelli di auto, infatti, sono sempre più sorprendenti, con nuovi sistemi per l’infotainment e comfort sempre più all’avanguardia, in totale accordo con le nuove tendenze dell’utilizzo dell’auto. Infatti, si trascorre sempre più tempo nell’auto in viaggio per lavoro, ma anche per piacere. 

Le nuove tecnologie per il massimo piacere di guida

Le nuove tecnologie si focalizzano soprattutto sulla guida autonoma e sui sistemi per l’infotainment sempre più sofisticati. Tutto, quindi, va nella direzione di un’esperienza di guida sempre più piacevole e facile.

Ma facciamo una panoramica dei principali brand che propongono le novità più interessanti del momento. Uno su tutti è Nissan. Il marchio giapponese immesso sul mercato la nuova LEAF. Si tratta di un’auto elettrica, una tra le più vendute del settore. Il concept Imx, invece, è il crossover elettrico che ha un’autonomia di 600 km.

Ma la vera novità di Nissan è che ha presentato la nuova tecnologia Brain-to-Vehicle (B2V), un sistema che definire innovativo è riduttivo. Infatti questo sistema consente di capire i segnali che vengono emessi dal cervello umano, ovviamente del guidatore, e di impostare la guida dell’auto di conseguenza. In questo modo la macchina si guida praticamente da sola. 

Un’esperienza di guida assolutamente rilassante, particolarmente adatto per chi utilizza l’auto per lunghi tragitti e con una certa frequenza. 

Il sistema è molto semplice, si indossa un dispositivo sul capo e B2V interpreta il pensiero del conducente, quindi prima ancora che afferri il volante per svoltare a una curva, B2V lo avrà già fatto. Lo scopo è però quello di ridurre i tempi di reazione e migliorare la guida manuale, non certo quello di sostituirsi all’uomo. 

Il crossover Byton

Tra le novità più affascinanti non può non essere incluso anche il nuovo crossover elettrico della Byton, startup cinese. Anche la casa cinese è in linea con le altre e si orienta quindi su quella che è la guida autonoma. 

Il suv elettrico promette di dare battaglia ai competitor, grazie anche alle sue affascinanti linee sportive.

Le asiatiche

Tra le case asiatiche hanno ottenuto risultati apprezzabili i 4 brand più noti: Kia, Toyota, Hyundai e Ssangyong.
Kia è una casa automobilistica fondata a Seul, con Hyundai, infatti fa parte del gruppo Hyundai-Kia, come si può notare dal fatto che molti dei veicoli firmati Kia hanno in comune diverse caratteristiche con i veicoli Hyundai. Kia offre una vasta gamma di modelli, oggi facilmente reperibili anche nel mercato dell’usato, in grado di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. 

Particolarmente apprezzate sono le piccole citycar, oggi sempre più sofisticate, così come i suv, le utilitarie  e per finire le berline. 

Molte le novità anche in casa Toyota col suo parco auto all’avanguardia . Il marchio giapponese, infatti, si conferma tra i più apprezzati non solo in tutta Europa, ma anche nel nostro Paese. A piacere così tanto è il perfetto mix tra design e tecnologia. Una delle novità è la Toyota Corolla, di recente presentata al Salone di Parigi, che si propone come erede dell’Auris. Design sofisticato e e un grande monitor dedicato all’infoteimìnment (8 pollici), sono i punti di forza, oltre al potente motore. 

Non da meno la nuova Toyota Aigo, la citycar proposta con un look più aggressivo e con interni completamemte rinnovati. Novità anche per la Yaris e Supra.

Il brand Ssangyong, invece, è noto per Tivoli, il modello di grande suv che ha prezzi davvero competitivi in proporzione a quelle che sono le sue potenzialità.

I comandi vocali

Un’altra novità che sta prendendo piede è quella dei comandi vocali. Tendenza che si è già affermata nella domotica e che ora promette di trasferirsi anche sulle quattro ruote. L’intelligenza artificiale verrà così applicata ai software di guida, un settore dove le grandi case automobilistiche lavorano già da diverso tempo. 

Le auto che si guidano da sole sono l’ultima frontiera delle tecnologie dell’automotive, tecnologie che avanzano a grandi passi. 

E l’usato?

Il settore dell’usato però non cede il passo alle novità, ma viene certamente influenzato da questo. Dovremo aspettare ancora però prima di trovare su questo mercato le ultime novità. Per le auto attualmente in vendita nel mercato dell’usato, invece, resta valida la regola di verificare lo stato del veicolo. Una certificazione con Certificauto è il modo più sicuro per non incorrere truffe e acquistare un’auto usata garantita.

Banner

In futuro, ma ci vorranno ancora alcuni anni, anche le ultime novità in fatto di tecnologie dell’automotive, saranno disponibili sul mercato dell’usato, ma per adesso è bene approfittare delle occasioni che verranno offerte in questo segmento quando sul mercato del nuovo faranno ingresso le ultime novità del settore ciascuna nella sua fascia di prezzo.

Insomma, il mercato delle auto promette di stupirci. Stiamo a vedere. 

NEWS RECENTI

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI